La gestione delle finanze personali è un aspetto importante della vita di ogni individuo. Mantenere traccia dei propri redditi e delle proprie spese può aiutare a prendere decisioni finanziarie consapevoli e a raggiungere gli obiettivi di risparmio a lungo termine.

Con questo obiettivo in mente, ho creato un template di Notion per la gestione della finanza e del budgeting. Questo template è progettato per aiutare gli utenti a tenere traccia delle loro entrate, delle loro uscite e dei loro risparmi, consentendo loro di pianificare il loro budget in modo efficace.

Gli utenti possono personalizzare il template in base alle proprie esigenze, modificando le categorie di spesa, aggiungendo nuovi campi e utilizzando formule personalizzate per calcolare il proprio budget.

Il template è diviso in sezioni, ognuna delle quali si concentra su un aspetto specifico della gestione finanziaria.

Spese

Questa sezione consente di tenere traccia delle spese correnti, con una lista di tutte le spese effettuate per ogni mese. Gli utenti possono creare categorie di spesa personalizzate per raggruppare le proprie spese e monitorare facilmente l’evoluzione dei propri costi. Inoltre, gli utenti possono inserire note per ogni voce di spesa per fornire ulteriori dettagli sulle loro spese.

Entrate

Questa sezione consente di tenere traccia delle entrate mensili. Gli utenti possono registrare i loro redditi provenienti da diversi flussi, come stipendi, entrate da investimenti o altre fonti di reddito. È possibile aggiungere note e categorizzare le entrate per una facile consultazione.

📉 Budgeting

Questa sezione consente agli utenti di pianificare il loro budget mensile. Gli utenti possono creare una lista di categorie di spesa e assegnare a ciascuna categoria un budget mensile. Il template calcola automaticamente la somma delle spese per ogni categoria e confronta questo valore con il budget assegnato, fornendo così agli utenti un’idea chiara di quanto stanno spendendo rispetto ai loro obiettivi di budget.

Wishlist

Questa sezione consente agli utenti di monitorare gli acquisti che desiderano effettuare in futuro. Gli utenti possono aggiungere elementi alla loro lista dei desideri, inserendo dettagli come il nome del prodotto, il prezzo stimato e la data di acquisto prevista.

Conti

Questa sezione consente agli utenti di tenere traccia dei loro conti bancari e delle relative informazioni, come il nome dell’istituto bancario, il numero del conto e le informazioni per l’accesso online.

Categorie

Questa sezione consente agli utenti di creare categorie di spesa personalizzate e di organizzare le proprie spese in base a queste categorie. In questo modo, gli utenti possono monitorare le loro spese in modo più dettagliato e prendere decisioni finanziarie più consapevoli.

Notes

Questa sezione consente agli utenti di aggiungere note personalizzate sulle proprie finanze, come appunti su un investimento o una spiegazione di una spesa insolita.

Recurring Payments

Questa sezione consente agli utenti di tenere traccia dei loro pagamenti ricorrenti, come bollette o abbonamenti mensili. Gli utenti possono registrare il nome del pagamento, il costo e la frequenza di pagamento per monitorare facilmente i loro impegni finanziari a lungo termine.

Il template di Notion per la gestione della finanza e del budgeting è facile da usare e da personalizzare, e può essere utilizzato da chiunque, indipendentemente dal proprio livello di esperienza in finanza personale. Se sei alla ricerca di uno strumento efficace per gestire le tue finanze e il tuo budget, questo template di Notion potrebbe essere la soluzione perfetta per te.

P.S.: vuoi ricevere gratis una BizLetter al mese ispirazionale e informativa sulla gestione dei processi e i tools che usiamo in azienda?

Se vuoi scaricare Notion

Scarica il template di Finanza e Budgeting

2 Comments

  1. avatar

    I tuoi master-templates sono fatti davvero bene . complimenti per il lavoro fatto e per la competenza.
    Una cosa da approfondire sarebbe la condivisione dei dati con utenti Notion esterni. non so se sia una cosa fattibile, ma sarebbe utile per non spendere troppo in licenze per i gruppi di lavoro. grazie

    1. avatar

      Ti ringrazio molto!
      Non serve acquistare licenze, basterà condividere il documento al team invitandolo come guest. Se non hai capito come fammelo sapere che te lo spiego meglio.
      Buona giornata
      Debora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *